Coronavirus

EMERGENZA COVID-19

I servizi, le regole precauzionali da seguire e le misure adottate da Start Romagna.

CAPACITÀ DI CARICO DEI MEZZI

Dal 19 giugno a bordo dei mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale, è consentito un coefficiente di riempimento non superiore all’80 per cento (questo coefficiente sostituisce quelli diversi previsti nei protocolli e linee guida vigenti), come previsto dal DPCM del 2 marzo 2021 dopo l’inserimento della Regione in zona bianca.

Su ogni bus viene riportata sul fronte l’indicazione del numero di posti disponibili per tipologia di vettura. Esempio di cartello esposto:

MISURE DI CONTENIMENTO DA ADOTTARE SUI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICO

Sono in vigore nuove regole per il trasporto pubblico locale contenute nel DPCM del 26.04.20 e successivi:

  • È introdotto l’obbligo di indossare la mascherina a bordo bus e alla fermata di attesa.
  • La porta anteriore del mezzo resterà chiusa, per la salita e la discesa potranno essere utilizzate le altre porte nel rispetto dell’apposita segnaletica che sarà esposta.
  • È consigliato l’acquisto di titoli di viaggio on line o con app. La vendita da parte del conducente è sospesa. Le emettitrici di bordo ove presenti sono invece utilizzabili.

Il decreto prevede dettagliate raccomandazioni per tutti gli utenti dei servizi di trasporto pubblico:

  • Non usare il trasporto pubblico se hai sintomi di infezioni respiratorie acute (febbre, tosse, raffreddore).
  • Acquistare, ove possibile, i biglietti in formato elettronico, on line o tramite app.
  • Seguire la segnaletica e i percorsi indicati all’interno delle stazioni o alle fermate mantenendo sempre la distanza di almeno un metro dalle altre persone.
  • Utilizzare le porte di accesso ai mezzi indicate per la salita e la discesa, rispettando sempre la distanza interpersonale di sicurezza di un metro.
  • Evitare di avvicinarsi o di chiedere informazioni al conducente.
  • Nel corso del viaggio, igienizzare frequentemente le mani ed evitare di toccarsi il viso.
  • Utilizzo dell’App IMMUNI ai fini del controllo della diffusione del virus.
  • Indossare necessariamente una mascherina di comunità per la protezione del naso e della bocca.

Per informazioni puoi rivolgerti ai nostri servizi, attivi nei giorni feriali con orario 8:00-19:00 dal lunedì al venerdì, 8:00-14:00 il sabato:

InfoStart: 199.11.55.77

*tariffa massima 0,1188 € al minuto + Iva da telefono fisso

Contattaci su WhatsApp
Vedi i nostri canali Telegram

Sezione FAQ

Devo indossare la mascherina per salire a bordo dei mezzi pubblici?

Sì, è obbligatorio indossare la mascherina per salire sui mezzi pubblici e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di 1 metro.

L’obbligo di mascherina vale anche per l’attesa del bus alla fermata e del traghetto alla banchina.

Sono esenti dall’obbligo i bambini al di sotto dei 6 anni, i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ed i soggetti che interagiscono con i predetti.

Devo indossare i guanti per salire a bordo dei mezzi pubblici?

Non è previsto l’obbligo di indossare i guanti sui mezzi pubblici, ma come da indicazioni del Ministero della Sanità è comunque consigliato detergersi frequentemente le mani.

Se alla fermata è presente un utente senza mascherina come si comporta l’autista?

L’autista è autorizzato a lasciare a terra un cliente che intende salire senza mascherina a bordo dell’autobus.

Quante persone possono salire a bordo dei mezzi?

A bordo viene applicata la limitazione della capienza dei mezzi sulla base dei DPCM in vigore: è infatti consentita la salita a bordo ad un numero limitato di passeggeri a seconda del tipo di servizio svolto (urbano, suburbano o extraurbano).

La capienza massima viene indicata al pubblico attraverso appositi cartelli esposti sul fronte del mezzo.

Come sono regolate la salita e la discesa dai bus?

La porta anteriore del veicolo non è al momento utilizzabile per la salita a bordo bus.

Bus a 3 porte: si sale dalla porta posteriore e si scende da quella centrale.

Bus a due porte: si scende e si sale dalla porta posteriore; la precedenza va data ai passeggeri in discesa.

Sulle porte di tutti i bus sono comunque presenti appositi cartelli indicatori che regolano i flussi di accesso al mezzo secondo le nuove disposizioni.

Cosa viene fatto per far rispettare la distanza anti-contagio?

Il distanziamento interpersonale viene indicato dalle diverse informative presenti a terra e a bordo bus.

Gli autobus sono sanificati?

Tutti gli autobus vengono sanificati una volta al giorno da personale specializzato utilizzando prodotti antivirali conformi alla normativa vigente e valutati in collaborazione con il medico aziendale; in caso di necessità o su richiesta del conducente la sanificazione può avvenire anche più volte nello stesso giorno.

Se sull’autobus ci sono troppe persone mi lasciano a terra alla fermata?

Nel caso l’autobus non abbia più posti disponibili rispetto alla capienza massima fissata (indicata sul cartello esposto sul fronte del bus) il conducente provvederà a segnalare alla centrale operativa la presenza di passeggeri a terra.

Il passeggero è invitato a restare in attesa alla fermata per l’utilizzo della corsa successiva o dell’eventuale corsa bis.

E’ possibile prenotare le corse e il posto sull’autobus?

Al momento non è previsto il servizio di prenotazione delle corse o del posto per i servizi di trasporto pubblico locale, fatta eccezione per i servizi a chiamata già strutturati con questa modalità

Se non riesco a convalidare il titolo di viaggio cosa devo fare?

In presenza di limitazioni all’accesso dei dispositivi di bordo (validatori) l’utente è invitato a riportare con penna indelebile sul titolo di viaggio data e ora dell’utilizzo del biglietto.

Ricordiamo che la falsificazione della validazione è considerata reato penale.

Si possono acquistare i biglietti sull’autobus o all’emettitrice automatica?

Al momento la vendita a bordo da parte del conducente è sospesa. Sono invece funzionanti, ove disponibili, le emettitrici automatiche di bordo (solo bacino di Rimini) che rilasciano titoli con sovrapprezzo.

E’ in ogni caso consigliato premunirsi del titolo di viaggio o presso I Punti Bus , presso le rivendite autorizzate oppure è possibile acquistarli con le app disponibili: DropTicket, myCicero, Roger e Muver.