Validazione obbligatoria titoli di viaggio a Forlì, zona tariffaria 860


Nella rete urbana di trasporto di Forlì (zona tariffaria 860) biglietti e abbonamenti devono essere introdotti o avvicinati al validatore di bordo ad ogni salita sul bus, anche in caso di trasbordo da un mezzo all’altro lungo il percorso.

Iniziando da Forlì e con un percorso graduale che prevede l’introduzione di sanzioni per chi non rispetta la nuova modalità di utilizzo di biglietti e abbonamenti, Start Romagna introduce nei territori in cui gestisce i servizi di trasporto pubblico locale la novità della convalida del titolo di viaggio ad ogni utilizzo, non solo per i titoli di viaggio di corsa semplice ma anche per tutte le tipologie di abbonamento (mensile, annuali, studenti, agevolato,….).

L’iniziativa si inserisce nel più ampio progetto di Start Romagna denominato OK Bus, volto a promuovere le buone regole e a contrastare i comportamenti non appropriati, in particolare evasione ed elusione tariffaria.

La validazione obbligatoria dei titoli di viaggio del trasporto pubblico, stabilita dalla Legge Regionale 25/2016, consente anche di raccogliere le informazioni necessarie alla conoscenza dei flussi di passeggeri per una maggiore efficienza ed efficacia del servizio.

Scarica da qui l’informativa sulla validazione obbligatoria titoli di viaggio.
Puoi avere maggiori informazioni alla pagina Validazione Obbligatoria di questo sito, oppure puoi rivolgerti ai nostri servizi:
WASR.jpgINFOSTART.jpg