Gara a procedura negoziata per fornitura in opera di sistemi di automazione per controllo carburanti, liquidi tecnici e accessi presso sedi aziendali - CIG 6306728C93

Scade il: 31/07/2015 alle ore 12:00 (scaduto)

Comunicazione esito gara

Il Consiglio di Amministrazione di Start Romagna S.p.A. nella seduta del 31/08/2015 ha approvato l’aggiudicazione della gara all’impresa Maser Italia S.r.l. con sede in Via degli Artigiani, 20/E - Castel San Pietro Terme (BO) - P.IVA 01284070529, per un importo di aggiudicazione di € 385.000,00 oltre IVA.

Documenti allegati
Bando di garaScarica
Capitolato specialeScarica
Disciplinare di garaScarica
Mod.1 - Istanza di partecipazioneScarica
Mod.1 BisScarica
Mod.2 - Attestato di avvenuto sopralluogoScarica
Mod.3 - Dichiarazione di avvalimentoScarica
Mod.4 - Dichiarazione avvallanteScarica
Mod.5 - Offerta tecnicaScarica
Mod.6 - Offerta economicaScarica
GAPScarica


ERRATA CORRIGE

Punto primo

Il Mod. 6 "Offerta economica" contiene un errore nella seconda pagina, ove è presente la tabella delle offerte per le prestazioni opzionali di cui all’art. 1.2 del Capitolato Speciale d’Appalto: la voce descrittiva di cui alla lettera d) deve intendersi come "fornitura in opera di dotazioni composte da erogatori e contalitri per liquidi tecnici" e non, come erroneamente indicato, "completamento di impianto di stoccaggio di gasolio già predisposto in uno dei siti aziendali".
Conseguentemente fra i documenti di gara presenti nel sito viene sostituito il mod. 6 - Offerta economica.

Punto secondo

Al punto B1 - Garanzia, a pag. 19 del disciplinare di gara, vi sono alcuni errori di digitazione. Il testo corretto è il seguente (testo modificato in grassetto):
B.1 Garanzia
per quanto riguarda gli elementi di valutazione si applicano le seguenti formule:

· Estensione della garanzia per ulteriori 36 mesi per un totale di 60 mesi = 10 punti

· Estensione della garanzia per ulteriori mesi a partire dal 25° mese e fino al 59°:

Vi = 10 * (Gi / 36)2
dove:
Gi = valore offerto dal concorrente i-esimo in mesi aggiuntivi di garanzia.

Conseguentemente fra i documenti di gara presenti viene sostituito il Disciplinare di gara.


FAQ Risposte a richieste di chiarimenti sulla gara

Quanti mezzi a gasolio ancora privi di anello di riconoscimento hanno doppio bocchettone di rifornimento? In tali casi occorrerà prevedere n. 2 anelli per mezzo​?​


Ogni mezzo sarà dotato di 1 anello per riconoscimento anche se il mezzo è dotato di doppio bocchettone.

Quanti mezzi elettrici / metano hanno anche il serbatoio gasolio? In tali casi occorrerà prevedere n. 1 anello e n. 1 unità veicolare per mezzo?


Il numero di veicoli a trazione elettrica dotati di serbatoio gasolio è di 6 Filobus attualmente utilizzati nel bacino di Rimini e 7 veicoli elettrici attualmente utilizzati nel bacino di Forlì-Cesena.

Nel corso del sopralluogo è stato detto che le tessere sono a tripla tecnologia di cui una è a​ ​​​banda magnetica e una è ​​Mifare ultralight 512K; qual è la terza tecnologia?


Le tecnologie sono le seguenti: · ​​B​anda magnetica; · RFID 125 KHz; · Mifare ultralight 512K​; (lo standard ​da considerare sarà il ​Mifare ultralight 512K​)

Relativamente alla fornitura di erogatori singoli o doppi, è specificato che dovranno essere “dotati di arrotolatore interno alla struttura”; desideriamo precisare che tipicamente gli arrotolatori sono presenti nei soli modelli multiprodotto a bandiera con estrazione frontale (cioè perpendicolare al display) che però riforniscono il solo lato su cui sono affacciati. Al contrario, i classici erogatori a doppia o singola pistola (a “fungo” o a bandiera) hanno invece estrazione delle pistole laterale (adatta all’utilizzo su entrambe le corsie indifferentemente) ma sono prive di arrotolatore. Per la situazione presente sui Vs. depositi, riteniamo senz’altro tecnicamente più opportuno prevedere l’erogatore con estrazione laterale, con al limite l’aggiunta del braccio elastico che tenga il tubo sollevato da terra.


In riferimento all’art. 6 del Capitolato Speciale di Appalto si precisa che l’alternativa da Voi proposta, comprensiva di braccio elastico di sostegno, può essere considerata alternativa equivalente purchè mantenga tutte le altre specifiche previste.

Si chiede conferma che il punto 1.2 c) delle prestazioni opzionali è relativo all’attività gestionale di rifornimento esclusiva dei liquidi tecnici.


Si Conferma.

L’art. 10 del capitolato relativo alle tipologie di erogatori liquidi tecnici si riferisce esclusivamente all’area di rifornimento o include anche le officine?


Gli erogatori per liquidi tecnici si possono trovare sia presso l’area rifornimento che presso le officine così come rilevato in occasione del sopralluogo.